27\7-3\8 2019: I sentieri alpini dell’Otztal e le terme di Langenfeld

27\7-3\8 2019: I sentieri alpini dell’Otztal e le terme di Langenfeld

Durata totale: 8 giorni

Giorni di trek: 5\6

Periodo: dal 27/07/2017 al 03/08/2017

Difficoltà: medio/impegnativo

Note difficoltà: per chi fa tutte le escursioni il trek è classificato medio-impegnativo.

I percorsi scelti portano a vedere i luoghi più caratteristici della zona con itinerari di media difficoltà escursionistica, in alta montagna. Spesso vi sono rifugi intermedi ai quali si può terminare il trek.

Tipologia di trek: residenziale

Pernottamento: albergo

Presentazione

L’Ötztal o valle di Sölden è un’importante valle austriaca compresa tra le Alpi Venoste e le Stubeier Alpen. Ottimi sentieri portano a molti rifugi d’alta montagna con splendida vista su vette e vasti ghiacciai. A Längefeld vi è un importante centro termale, dove potremo fare una piacevole sosta per rigenerarci dalle fatiche e rinnovare lo spirito!

Info riguardanti il viaggio

Andata: ore 6,55 ritrovo partecipanti davanti al Bar-Pizzeria (piano binari, a sinistra se si sale dallo scalone centrale) della stazione Centrale di Milano; ore 7,15 partenza treno Frecciarossa per Verona con arrivo alle 8,28 e ore 9,04 treno EC per Innsbruck con arrivo alle 12,36. Ore 12,59 treno regionale per Ötztal Bahnof con arrivo alle 13,46. Ore 14,20 bus per Sölden con arrivo alle 15,22. Ore 15,27 bus per Vent con arrivo alle 15,57.

Ritorno: ore 15,24 da Innsbruck treno EC per Verona con arrivo alle 18,58. Ore 19,32 treno Frecciarossa da Verona per Milano Centrale con arrivo alle 20,45.
NB: ORARI DA CONFERMARE

Giorno 1 – sabato 27 Luglio

Viaggio per Vent.

Sistemazione presso Pension Elisabeth (tel. 0043 52548197)

Breve trek di acclimatamento.

– pranzo con propri viveri

Rientro in gasthof, cena.

Giorno 2 – domenica 28 Luglio

Colazione.

Seggiovia per Stablein Alm.

Traversata d’alta quota alle pendici della Wildspitze (3774 m), la più alta cima delle alpi venoste e la seconda dell’Austria, fino ai ghiacciai del Grosser und Kleiner Vernagtferner e del Guslarferner.

Trek: Steblein Alm (2356 m), rifugio Breslauer (2844 m), rifugio Vernagt (2755 m), Rofenhöfe (2014 m), Vent (1900 m)

– pranzo con propri viveri

Quota di partenza: 2356 m                  Dislivello salita: 500 m

Quota di arrivo: 1900 m                        Dislivello discesa: 900 m

Ore di cammino effettive senza sosta: 06:30

Rientro in gasthof, cena.

Giorno 3 – lunedì 29 Luglio

Colazione.

Bus o trasporto privato per Längenfeld.

Längenfeld è un comune del Tirolo austriaco, situato nel distretto di Imst e nella valle di Ötz (Ötztal) a 1170 metri di altitudine, immerso nella natura mozzafiato delle Alpi tirolesi.

Trek nei dintorni. Possibilmente si visita la caratteristica e interna Sulztal e l’omonimo ghiacciaio ai piedi dello Schrankkogel (3497 m) e della Wilde Leck (3359 m) nelle Stubaier Alpen, nei dintorni del rifugio Amberger (2136 m).

– pranzo con propri viveri

Pomeriggio libero con possibilità di visita alle terme.

Bus o trasporto privato per Vent. Rientro in gasthof, cena.

Giorno 4 – martedì 30 Luglio

Colazione.

Trasporto privato per Obergurgl.

La nostra meta è un eccezionale balcone panoramico sulla cresta di confine, con vista sull’enorme Gurglerferner e sulla Hochwilde (l’Altissima, 3480 m). È questo uno dei luoghi più caratteristici delle Ötztaler Alpen.

Trek: Obergurgl (1907 m), Ramolhaus (3005m), Obergurgl

– pranzo con propri viveri

Quota di partenza: 1907 m                  Dislivello salita: 1100 m

Quota di arrivo: 1907 m                        Dislivello discesa: 1100 m

Ore di cammino effettive senza sosta: 06:30

Trasporto privato per Vent.

Rientro in gasthof, cena.

Giorno 5 – mercoledì 31 Luglio

Colazione.

Escursione tra le più belle della zona. Dall’Hochjoch Hospitz la vista spazia sul ghiacciaio Dell’Hintreisferner che scende dalla Palla Bianca (3739 m), mentre più in alto si può ammirare la più vasta estensione glaciale delle Ötztaler Alpen, data dalla congiunzione di due ghiacciai, il Geptatscferner e il Kesselwandferner. Nel loro mezzo si trova il più alto rifugio della zona: la Brandenburger Haus (3272 m), che non raggiungeremo…

Trek: Vent (1900 m), Rofenhöfe (2014 m), rifugio Hochjoch Hospitz (2412 m), Vent

Possibilità facoltativa di proseguire lungo il Delotterweg per il rifugio Branderburg fino a al Ghiacciaio (3000 m circa) oppure alla cima

Mittlere Guslarspitze (3128 m)

– dislivello aggiuntivo salita/discesa m 500/600 – media tappa ore 3/4

– pranzo con propri viveri

Quota di partenza: 1900 m                  Dislivello salita: 500 m

Quota di arrivo: 1900 m                        Dislivello discesa: 500 m

Ore di cammino effettive senza sosta: 04:00

Rientro in gasthof, cena.

Giorno 6 – giovedì 1 Agosto

Colazione.

Trasporto privato per Gasthaus Fiegls o Windach Alm in Windachtal.

Bella escursione in vista del Pan di Zucchero, la più alta cima delle Stubeier Alpen, in una selvaggia valle secondaria e lontano dai flussi turistici.

Trek: Gasthaus Fiegls (1956 m), rifugio Hildesheimer (2899 m), Gasthaus Fiegls

Volendo dal rifugio Hildesheimer si può proseguire compiendo la traversata: Gamsplatz (3018 m), rifugio Siegerland (2710 m), Gasthaus Fiegls – tempo aggiuntivo 2/3 ore

– pranzo con propri viveri

Quota di partenza: 1956 m                  Dislivello salita: 950 m

Quota di arrivo: 1956 m                        Dislivello discesa: 950 m

Ore di cammino effettive senza sosta: 05:00

Trasporto privato per Vent.

Rientro in gasthof, cena.

Giorno 7 – venerdì 2 Agosto

Colazione.

Si risale alla Martin Bush Hutte posto in ottima posizione panoramica sulla Cima Nera (3624 m), il Similaun (3599 m) e i ghiacciai che delimitano la cresta di confine sulla Val di Fosse. Si può poi proseguire fino al rifugio Similaun, posto proprio sulla cresta di confine, nei pressi del luogo di ritrovamento della mummia Otzi.

Trek: Vent (1900 m), rifugio Martin Bush, (2501 m), Vent. Possibilità facoltativa di proseguire verso il Rifugio Similaun (3019 m)

– dislivello aggiuntivo salita e discesa m 500 – media tappa ore 3/4

– pranzo con propri viveri

Quota di partenza: 1900 m                  Dislivello salita: 600 m

Quota di arrivo: 1900 m                        Dislivello discesa: 600 m

Ore di cammino effettive senza sosta: 04:00

Rientro in gasthof, cena.

Giorno 8 – sabato 3 Agosto

Colazione.

ore 8,34 bus da Vent per Sölden con arrivo alle 9,06. Ore 9,10 bus per Ötztal Bahnof con arrivo alle 10,12. Ore 10,14 treno per Innsbruck con arrivo alle 11,01. Deposito bagagli e visita di Innsbruck. Viaggio di rientro per Milano.

Organizzazione

Sede Organizzatrice: Milano

Accompagnatore: Virginio Grosso cell. +39 348 3024821

Vettori: treno, pullman ris., mezzo pubblico locale, funivia.

Quota di partecipazione: 825 euro – quota senza treno 675 – quota senza viaggio euro 652

Note sulle quote: è in programma una visita alle terme di Längenfeld, facoltativa e non inclusa nella quota.


Facebook