DAL 9 AL 19 AGOSTO 2018: TRAVERSATA DA DRESDA A BERLINO

Germania
Traversata da Dresda a Berlino
Tra i canali, i laghi e i boschi della “Venezia” della Germania

Durata totale: 11 giorni
Giorni di trek: 8
Periodo: dal 09/08/2017 al 19/08/2017
Difficoltà: facile
Note difficoltà: trek privo di qualsiasi dislivello e difficoltà.
Tipologia di trek: itinerante con bagaglio trasportato
Pernottamento: albergo, ostello

Presentazione
Alla Germania si associano spesso le immagini del paesaggio industriale e urbano. Questo trek nella vecchia Germania dell’est si svolge invece
in oasi ambientali incontaminate di grande interesse naturalistico. In particolare si attraversa la riserva-biosfera dello Spreewald che, con
oltre 300 canali, in parte utilizzati per irrigazioni, presenta, in particolare a Lehde, l’aspetto di una “Venezia campestre”. Caratteristica della zona,
oltre ai boschi, sono la flora acquatica, le numerose specie di uccelli tra cui le cicogne nere e le architetture rurali dell’ex DDR (Germania
Est). In zona vive anche una minoranza slava, i Sorbi. A nord dello Spreewald si attraversa il Parco Naturale lacustre del fiume Spree caratterizzato
dalla presenza di oltre 70 laghi, prima di affrontare i trek urbani alla scoperta delle città di Berlino e di Potsdam, l’antica sede dei Kaiser.

Info riguardanti il viaggio
Andata:Volo da Milano a Berlino e treno per Dresda.
Ritorno:Volo da Berlino a Milano.

Giorno per giorno

Giorno 1 – 10 agosto
Viaggio in aereo e treno con arrivo a Dresda e sistemazione presso
ostello. cena.

Giorno 2
Colazione
Visita della città vecchia caratterizzata dallo stile barocco dei suoi
edifici. Possibile giro con bus o battello.
Rientro in ostello, cena.

Giorno 3
Colazione.
Ore 8,50 treno locale per Cottbus con arrivo alle 10,40. Ore 11,10
bus per Burg –Lindenstrasse con arrivo alle 11,50.
A Burg si entra nella riserva-biosfera dello Spreewald che con oltre
300 canali,in parte utilizzati per irrigazioni, presenta, in particolare a
Lehde, dove pernotteremo, l’aspetto di una “Venezia campestre”.
Caratteristica della zona, oltre ai boschi, sono la flora acquatica, le
numerose specie di uccelli tra cui le cicogne nere e le architetture
rurali dell’ex DDR (Germania Est). In zona vive anche una minoranza
slava, i Sorbi.
Trek: Burg, Lehde
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 56 m Dislivello salita: 10 m
Quota di arrivo: 52 m Dislivello discesa: 14 m
Lunghezza tappa: 13 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 03:30
Sistemazione presso Hotel, cena.

Giorno 4
Colazione.
Trek: Lehde, Lübbenau, Lübben. Si prosegue per la biosfera dello
Spreewald con bellissimo percorso fino a Wotschofska (ristorante
caratteristico) e poi per campi e paludi.). Interessanti osservazioni
naturalistiche. In questa zona in autunno vi transitano le Gru.
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 52 m Dislivello discesa: 12 m
Quota di arrivo: 50 m Dislivello salita: 10 m
Lunghezza tappa: 20 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 06:00
Sistemazione in Hotel, cena.

Giorno 5
Colazione.
Trek: Lübben, Schlepzig. Si segue il corso dell’Hauptspree che forma
una serie di laghetti e lanche in cui nidificano cicogne nere, cigni
e anitre. Si cammina in una zona a protezione integrale, dove sono
possibili interessanti osservazioni naturalistiche.
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 51 m Dislivello salita: 10 m
Quota di arrivo: 47 m Dislivello discesa: 14 m
Lunghezza tappa: 12 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 04:00
Sistemazione in Hotel, cena.

Giorno 6
Colazione.
Si lascia il corso del fiume Spree e attraverso una zona morenica
ricoperta da boschi si raggiunge il Köthener See formato da uno dei
canali del fiume Dahme, nell’omonimo parco naturale lacustre, caratterizzato
dalla presenza di oltre 70 laghi. Lungo il tragitto si incontrano
dei caratteristici laghetti morenici.
Trek: Schlepzig, Köthener See.
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 47 m Dislivello salita: 10 m
Quota di arrivo: 43 m Dislivello discesa: 14 m
Lunghezza tappa: 12 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 04:00
Sistemazione in ostello, cena.

Giorno 7
Colazione.
Costeggiando il lago e poi il canale si raggiunge Märkisch-Buchholz
e poi per foresta Klein Köris sull’omonimo lago. Si è sempre all’interno
del Parco Naturale del Fiume Dahme.
Trek: Köthener See, Märkisch Buchholz, Klein Köris,.
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 43 m Dislivello salita: 10 m
Quota di arrivo: 50 m Dislivello discesa: 18 m
Lunghezza tappa: 18 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 05.
Sistemazione presso Pensione, cena.

Giorno 8
Colazione.
Lasciato il Sentiero Europeo n° 11, si costeggiano numerosi laghi
fino a Königs Wusterhausen, ormai all’interno della conurbazione di
Berlino, da dove partono i treni metropolitani.
Trek: Klein Köris, Groß Köris, Pätz, Bestensee, Zeessen, Königs
Wusterhausen
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 50 m Dislivello salita: 5 m
Quota di arrivo: 50 m Dislivello discesa: 5 m
Lunghezza tappa: 22 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 06
Sistemazione in Hotel Brandenburg, cena.

Giorno 9
Colazione.
Treno urbano per Eichwalde.
Trek: Eichwalde, Grünau lungo il Berliner Wald e il Langer See e si
entra a Berlino attraverso foreste e costeggiando laghi e si raggiunge
il centro storico.
Possibile tizzo di tram cittadini.
Trek: lungo il fiume Spree fino ad Alexanderplatz
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 50 m Dislivello salita: 35 m
Quota di arrivo: 85 m Dislivello discesa: 0 m
Lunghezza tappa: 5 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 04:00
Sistemazione ostello. Cena libera.

Giorno 10
Colazione.
Si attraversa la zona turistica del Wannsee formato dal fiume Havel
e si visita Potsdam, antica sede dei Kaiser.
Trek urbano: Wannsee, Potsdam
– pranzo con propri viveri
Quota di partenza: 50 m Dislivello salita: 0 m
Quota di arrivo: 50 m Dislivello discesa: 0 m
Lunghezza tappa: 14 km
Ore di cammino effettive senza sosta: 03:00 + visita alla città e al
castello di Sanssoucì
Rientro in ostello, cena libera.

Giorno 11 – 20 agosto
Colazione.
Mattinata libera e viaggio di rientro per le proprie destinazioni.

Cosa portare
Carta d’identità, tessera sanitaria, borsa con abbigliamento per il necessario al soggiorno, zaino giornaliero da 30 – 40 litri, bastoni telescopici, sacco lenzuolo, accendino, occhiali da sole, coltellino, borraccia da 1 litro, coprizaino, fischietto, giacca in materiale traspirante ed impermeabile, pantaloni in materiale traspirante ed impermeabile, comodo pantalone lungo, calzone corto, cappello parasole, strato termico (1 pile o altro), magliette tecniche e intimo, scarponi, calze da trekking, medicinali personali, necessario per la toilette, salvietta (consigliata in lino o sintetica), costume da bagno, crema protettiva, integratori alimentari, scarpe per il viaggio, macchina fotografica, libro, giochi per tempo libero.

Sanità
Nessun trattamento sanitario preventivo è richiesto e non ci sono accortezze particolari a cui attenersi. Con l’introduzione della Carta Regionale dei
Servizi non è necessario richiedere il modello E111 per il servizio sanitario nei Paesi dell’Unione Europea o appartenenti allo Spazio Economico Europeo.
I soci che non hanno ancora ricevuto la tessera europea di assistenza malattia possono richiedere il modello sopra citato alla ASL di competenza o
poterlo scaricare, se il servizio è in funzione, sul sito della ASL.
Ogni partecipante provveda ai medicinali di uso personale, ad una cura preventiva dei piedi e ad abituarli agli scarponi.

Note varie
Il Trek ha bagaglio trasportato da Burg a Berlino. Fino a Burg si viaggia con mezzi pubblici, vi sono numerosi cambi e trasferimenti da effettuare: si raccomanda
perciò un bagaglio facile da maneggiare. Raccomandati costume da bagno e asciugamano (utile anche negli Ostelli) per la presenza di molti
laghi balneabili. Negli ostelli dovrebbero fornire lenzuola a pagamento, chi vuole può portare il sacco lenzuolo. Il programma delle escursioni può subire modifiche dovute alla situazione meteorologica o ad altri eventi imprevedibili. L’Associazione non è responsabile di variazioni e ritardi dei vettori durante il viaggio.

Quota trek: 1010 euro

Trattamento incluso nella quota
Viaggio in treno da Berlino a Dresda, mezza pensione durante il trek, transfer durante il trek, trasporto bagaglio, assicurazione internazionale, socio accompagnatore, assicurazione associativa, materiale informativo. Il volo, le cene a Berlino e tutte le bevande sono escluse.

Facebook