DOMENICA 19 NOVEMBRE 2017: SELVAGGIA VAL GRANDE: SASSO GRANDE(880m) e MOT GIANIN(1060m

Salita impegnativa, in ambiente selvaggio che sa mettere soggezione, sotto ai Corni di Nibbio e alla Cima Corte Lorenzo, sul versante esterno della valle, verso il Toce. La Val Grande è unica nel suo genere e offre itinerari spesso poco conosciuti ma molto suggestivi. In questo caso il percorso, recentemente sistemato nella prima parte, diventa poi da seguire con attenzione e difficoltà nella seconda. Un itinerario quasi di scoperta, con panorami ampi sul lago e le cime dell’Ossola e della Val Grande, per chi cerca ancora l’avventura e non ama la montagna addomesticata. Terreno ripido e sdrucciolevole anche se privo di difficoltà tecniche vere e proprie.
La ripidità del percorso richiede piede fermo. Corda fissa per passare il torrente. Munirsi di torcia per attraversamento di una galleria della Linea Cadorna.

Ritrovo dei partecipanti alle 7 a Lampugnano e partenza con auto proprie per Verbania-Nibbio
TREK: Nibbio(207m)-Sasso Grande(878m)-Mot Gianin(1049m)-Nibbio(207m)
DIFFICOLTA’: Tecnica T3+\EE  Fisica: Impegnativo Dislivello 850m Ore 5
Rientro a Milano con auto proprie.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 12 E + Spese auto
NB: Consigliabile avere torce per attraversamento di una galleria.

Facebook