DOMENICA 2 LUGLIO: PIZZO ARERA (2512m). Traversata da nord a sud

Montagna prealpina per eccellenza, il Pizzo Arera sorge isolato a cavallo tra la Val Brembana e la Val Seriana. Il massiccio è caratterizzato da pareti e creste di roccia calcarea, chiara e compatta. Il panorama dalla vetta, grazie alla posizione relativamente isolata del massiccio, spazia su tutte le Orobie e le Alpi Retiche. In giornate limpide è possibile scorgere anche le principali vette delle Alpi Pennine.
L’itinerario qui proposto consente di vedere entrambi i veranti del monte, e in particolare il roccioso versante nord, sopra la conca del Mandrone. Entrambi i versanti presentano dei tratti impegnativi che richiedono l’uso delle mani in salita e alcune corde fisse e scalette in discesa.

Ore 7 ritrovo dei partecipanti presso il parcheggio di Milano Lambrate e partenza con auto proprie per Bergamo-Ponte Nossa-Passo Zambla-Oltre il Colle-Plassa.
TREK: Parcheggio a pagamento(1600m)-Rifugio Capanna 2000(aperto)-Val d’Arera-Conca del Mandrone-Canalino nord-Pizzo Arera(2512m)-Canale sud-Rifugio-Parcheggio
DIFFICOLTA’: Tecnica EE\T3; Fisica. Impegnativo  Dislivello 1000m  Ore 5\6
Rientro a Milano con auto proprie

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 12 E

 

 

Facebook